Come chiedere un prestito Postepay Evolution senza garanzie

Il prestito Special Cash, riservato ai titolari di Postepay Evolution, è l’ideale per chi ha necessità di ricevere un piccolo finanziamento veloce da restituire con rate mensili minime e in tempi brevi. Si tratta di un prestito personale senza busta paga e con un importo ridotto che va da un minimo di 750 euro a un massimo di 1500 euro.

Prima di entrare nello specifico, apriamo una piccola ma necessaria parentesi su cosa sia e come funziona la Postepay Evolution. 

Il costo di emissione della carta è di 5 euro, mentre quello di mantenimento annuo è pari a 10 euro; per quanto riguarda invece i prelievi presso gli sportelli Postmat questi sono gratuiti, cosa assolutamente vantaggiosa!

La carta prepagata ha le funzioni tipiche di un conto corrente; ha infatti l’IBAN che permette di inviare e ricevere bonifici, di domiciliare le bollette, fare acquisti online e cosa importante: farsi accreditare lo stipendio.

Torniamo adesso all’argomento principale di questo articolo: come chiedere un prestito Postepay Evolution senza garanzie.

Come abbiamo già detto, il prestito SpecialCash può essere richiesto solo ed esclusivamente dai titolari di Postepay; l’età del richiedente deve essere compresa tra i 18 e i 70 anni, ottenere il credito è piuttosto semplice: basta recarsi all’ufficio postale più vicino muniti di documento di riconoscimento, tessere sanitaria e documento attestante il reddito.

Lo SpecialCash può essere concesso anche senza busta paga, questo però, non significa ovviamente che il prestito viene concesso senza garanzie: infatti, bisogna comunque documentare ed attestare la presenza di determinati redditi.special-cash-prestito-bancaposta-e-postepay

La restituzione dell’importo può avvenire in diversi modi: tramite addebito sul conto corrente postale o bancario, mediante addebito sulla carta Postepay Evolution o attraverso il pagamento di bollettini che vengono consegnati direttamente a casa del richiedente.

Si è visto che negli ultimi anni, le persone che richiedono un prestito da 1000 euro sono sempre in aumento, quindi questa soluzione rapida e rispondente a svariate situazioni può rappresentare , senza alcun dubbio, una delle risposte più interessanti presenti sul mercato.

Per concludere, un piccolo approfondimento per quanto riguarda i cittadini stranieri. Tra i requisiti per ottenere il prestito Postepay sono richiesti: la residenza continuativa da almeno un anno in Italia (36 mesi se lavoratori autonomi), la carta di soggiorno o in sostituzione il permesso di soggiorno in corso di validità, il passaporto, e una documentazione che certifichi l’esistenza di un rapporto di lavoro di almeno 12 mesi continuativi presso il medesimo datore.

Lascia un commento